Ponzano Veneto

Maxi sequestro di cocaina in Veneto

Maxi sequestro di cocaina in Veneto da parte della Guardia di Finanza di Napoli che ha intercettato a Limena (Padova) un autocarro proveniente dalla Germania a bordo del quale erano stati nascosti, in un doppio fondo, oltre 73 chilogrammi di droga. La cocaina, destinata alle piazze di spaccio di tutta la Campania, immessa sul mercato, secondo le fiamme gialle, avrebbe fruttato alla camorra circa 15 milioni di euro. Il Nucleo di polizia economico-finanziaria ha trovato stivati nel mezzo ben 65 panetti di sostanza stupefacente in 5 borsoni. L'autocarro trasportava, solo formalmente, materiale di allestimento per eventi fieristici. A destare i sospetti dei finanzieri sono state le incongruenze emerse dall'analisi della documentazione, in particolare relative all'itinerario. L'autocarro, intestato a una società slovacca era a disposizione di un uomo di origini venete che è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie